Fornaci San Lorenzo: le lunette


Questo ambiente, dove è situata la scala di accesso alla torre, costituisce la parte finale del percorso museale. Gradevole e raffinata è la decorazione delle pareti, in momocromo rosso,  con motivi a spighe. La sala   ospita una grande lunetta robbiana dovuta ad Augusto Chini. In una saletta attigua  è esposta una grande lunetta in maiolica a lustri metallici ideata da Galileo Chini che presenta numerose analogie con la lunetta situata sopra la porta di accesso dell’Oratorio della Confraternita di Misericordia, di Borgo San Lorenzo (FI). Lunetta con Cristo risorgente, Galileo ChiniLunetta robbiana con Annunciazione, Augusto Chini

 

SXFornaci San Lorenzo: la maiolica Ceramiche Rinascimentali DX