Elementi decorativi per l’architettura


Pannello con gabbiani in volo, Galileo ChiniDa questa sala inizia il vero e proprio percorso espositivo. Qui viene presentato un campionario della produzione di materiali per architettura prodotto dalla Manifattura Chini  in varie epoche. Troviamo  esemplari   realizzati, all’inizio del Novecento, dalla prima delle manifatture L’Arte della Ceramica (1896-1904 ca.) e  quelli realizzati dalle Fornaci San Lorenzo (1906-1944 ca.).La scelta di iniziare il percorso da questo genere di produzione è motivata dal fatto che il visitatore può così  fruire della vista di  importanti esemplari e  ricevere da essi, in maniera istintiva,  l’impressione di trovarsi di fronte a opere di grande interesse, che qualificano la Manifattura  tra le eccellenze del nostro paese e non solo. Il visitatore avrà modo poi di scoprire gradualmente le varie fasi  della storia della produzione dei Chini attraverso la documentazione presentata nelle varie sale tematiche del primo piano.Fioriera con cigni, Galileo ChiniTestimonianze di  opere di grande interesse, realizzate da L’Arte della Ceramica,  sono il pannello con i gabbiani, quello con pesci e le due fioriere costituite da piastrelle decorate con cigni e rose. Le produzioni delle Fornaci San Lorenzo sono illustrate da un diversificato campionario che comprende piastrelle, rosoni, targhe con stemmi, colonnine, tegole a squame e varie formelle con motivi a rilievo.
SXScala Elicoidale Produzione de “L’arte della Ceramica” DX